Vuoi rimanere aggiornato
con i nostri eventi?
Puoi farlo gratuitamente!
Basta inserire la tua mail:



Tutti gli eventi


Capannori - Don Aldo Mei Capannori ricorda don Aldo Mei nel centenario della nsscita 20-04-2012



Nel centenario della nascita, Capannori ricorda don Aldo Mei
don Aldo Mei
Iniziano ufficialmente venerdì 20 aprile alle ore 21.00 ad Artè con una tavola rotonda, le iniziative con le quali l’amministrazione comunale vuole ricordare Don Aldo Mei in occasione del Centenario della nascita. Un calendario di eventi che vede il forte coinvolgimento delle scuole capannoresi e della comunità di Ruota, il paese di origine del sacerdote, nato il 3 marzo 1912 e trucidato dai nazisti a Porta Elisa a Lucca il 4 agosto del 1944.

La tavola rotonda sarà incentrata sulla figura del sacerdote e sarà coordinata da Emmanuel Pesi dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea. Dopo i saluti di Armando Sestani dell’Istituto Storico della Resistenza, seguiranno gli interventi di Leo Giancarlo Lazzari dell’Istituto storico Auser VI, Italo Galli dell’associazione ‘Il Melograno’, Sebastiano Micheli dell’associazione ‘Il Ponte’ e Andrea Giorgi dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

“Nel centenario della nascita l’amministrazione comunale vuole rendere un doveroso omaggio a un concittadino che è una delle figure religiose di maggior spicco della Resistenza locale e nazionale - spiega l’assessore alla cultura, Leana Quilici -. Un ricordo che abbiamo voluto promuovere con l’importante collaborazione dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea, partendo dai ragazzi delle scuole per far conoscere la figura di questo grande sacerdote alle nuove generazioni e poi attraverso iniziative sul territorio concluderemo il prossimo agosto con una grande iniziativa nel paese che gli ha dato i natali”.

Le iniziative proseguiranno lunedì 23 aprile alla Scuola media di Lammari, dove dopo una conferenza destinata agli alunni delle classi terze dal titolo “Giorgio Nissim e il ruolo della chiesa lucchese nella Resistenza” tenuta da Paola Paterni e Silvia Pettiti del Centro di documentazione Arturo Paoli – Fondazione Banca del Monte di Lucca nel pomeriggio alle ore 14.30 è in programma l’inaugurazione di una mostra documentaria su Don Arturo Paoli. Alle 17.00,inoltre, si terrà la conferenza "Un messaggio di liberazione e di pace. Ricordando il 25 aprile" con l’intervento di Don Arturo Paoli e di Pier Giorgio Camaiani dell’Università degli studi di Firenze.

Altro appuntamento di rilievo per rendere omaggio alla figura di Don Aldo Mei si svolgerà mercoledì 25 aprile con la biciclettata della memoria Capannori-Marlia. La partenza è fissata alle ore 9.30 dalla sede comunale di piazza Aldo Moro e l’arrivo alle ore 11.00 in piazza ‘Don Carlo Matteoni’ dove è in programma l’inaugurazione della nuova pavimentazione e la deposizione di una corona presso la targa affissa in ricordo di Enzo Landucci.

Le iniziative proseguiranno anche nel mese di maggio e prima della fine della scuola ci sarà la presentazione delle attività svolte dagli alunni della scuola media di San Leonardo in Treponzio con una rappresentazione teatrale e la proiezione di video-interviste.

Grande evento conclusivo poi sabato 4 agosto a Ruota dove si svolgerà una festa paesana e sarà allestita una lapide in ricordo di Don Aldo Mei.

Infine nel periodo settembre 2012- marzo 2013proseguiranno gli incontri nelle scuole.

Don Aldo Mei (Capannori, 3 marzo 1912 – Lucca, 4 agosto 1944). Don Aldo Mei nacque a Ruota da Mei Antonio fu' Giuseppe e da Mei Assunta fu' Giovanni. Fu ordinato Sacerdote in S. Pietro Somaldi di Lucca il 29 giugno 1935 da S. Ecc. Mons. Antonio Torrini Arc. di Lucca e fu Parroco di Fiano dal 14 agosto 1935. Fu preso prigioniero dai nazisti il mattino del 2 agosto 1944. Fucilato a Porta Elisa la sera del 4 agosto 1944 alle ore 22.

mappa