Vuoi rimanere aggiornato
con i nostri eventi?
Puoi farlo gratuitamente!
Basta inserire la tua mail:



Tutti gli eventi


150° anniversario dell'Unità d'Italia
Lucca 16-03-2011 / 17-03-2011


UNA MEDAGLIA DELLA ZECCA LUCCHESE, UN GIOIELLO TRICOLORE E UN RICCHISSIMO PROGRAMMA DI EVENTI PER CELEBRARE L'UNITA' D'ITALIA
Presentato da Prefettura, Provincia e Comune di Lucca il programma degli eventi del 16 e 17 marzo 2011



Una preziosa farfalla tricolore e una medaglia con la rappresentazione dell'Italia turrita sono i simboli scelti dalla Prefettura e dalla Provincia di Lucca per celebrare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia. I due pregiati manufatti, realizzati in esclusiva e in tiratura limitata, saranno presentati durante le celebrazioni ufficiali del 16 e 17 marzo prossimi quando i palazzi istituzionali e le piazze della città saranno animati da concerti, convegni e mostre dedicate al tricolore e all'importante giubileo.

Il programma completo delle manifestazioni è stato presentato in Prefettura dal prefetto, Alessio Giuffrida, dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli dal sindaco del Comune di Lucca, Mauro Favilla e dai rappresentanti delle Fondazioni Cassa di Risparmio di Lucca e Banca del Monte di Lucca.

La Provincia ha commissionato al maestro Giuliano Marchetti dell'Antica Zecca di Lucca la realizzazione di una medaglia commemorativa raffigurante l'Italia turrita, allegoria del Paese nell'aspetto di una giovane donna con il capo cinto da una corona fatta a forma di mura. Della medaglia sono state realizzate 150 copie numerate e, visto l'alto valore simbolico del conio, è stato richiesto di produrre, in via eccezionale, anche una moneta "numero zero".
 
Programma

MERCOLEDI' 16 MARZO

Alle ore 10.30 nel Cortile Carrara, presso l'ingresso di Palazzo Ducale, verrà inaugurata una targa commemorativa per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Alle 11.00, al Teatro del Giglio, il Prefetto con il Sindaco ed il Presidente della Provincia di Lucca darà inizio alle celebrazioni per il 150° anniversario con una cerimonia commemorativa alla presenza dei Sindaci con i gonfaloni dei rispettivi comuni, le Autorità civili, militari e religiose. Sarà esposta la bandiera italiana per l'invito a firmarla, cosa che hanno già fatto, negli scorsi mesi, importanti esponenti istituzionali e della cultura.
Alle 16.00 presentazione alla città del Museo della Liberazione (Palazzo Guinigi).
Alle 17.30 nella sala degli Specchi del Comune di Lucca verrà presentato il libro "Il Palazzo Orsetti di Lucca" di Patrizia Giusti Maccari, edito da Maria Pacini Fazzi, e sarà possibile partecipare alla visita guidata del palazzo.
Alle 19.15, in Prefettura - Galleria delle Statue - verrà inaugurata la Mostra "Sulle Ali del Risorgimento" rievocativa di gioielli risorgimentali. In esposizione le creazioni del gioielliere Diego Percossi Papi con gioielli tricolori creati per l'occasione. Tra questi, la spilla a forma di farfalla tricolore, rappresentativa dell'intera collezione.

Sempre nel pomeriggio è prevista la visita del percorso espositivo di Palazzo Ducale con intrattenimento musicale a cura della Scuola di musica "Sinfonia"; sarà aperta la mostra "Lungo la scia di un'elica" e, in Sala Rappresentanza, ci sarà l'esposizione di cimeli del museo del Risorgimento e di cartoline con annulli filatelici dedicate all'Unità d'Italia.
Nella sala del Trono saranno esposti documenti appartenenti ai fondi 'Michele Rosi' e 'Benedetto Cairoli', in collaborazione con Scuola Normale Superiore di Pisa e l'Istituto Storico Lucchese e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lucca (dal 10 al 18 marzo).
In Sala Accademia I, sarà allestita la mostra di uniformi e abiti d'epoca dal titolo "Un lungo Risorgimento. Tra uniformi e crinoline, dalla città-stato alla Repubblica italiana", in collaborazione con l'Archivio di Stato (dal 10 al 18 marzo).

E' inoltre prevista l'apertura fino alle 24,00 di Palazzo Orsetti - sede dell'Amministrazione Comunale - e della Torre Guinigi, con inaugurazione della mostra "Lucca a 150 anni dall'Unità d'Italia", allestita al piano terra di Palazzo Orsetti, con esposizione di proclami e manifesti, conservati presso l'Archivio storico, che illustrano la partecipazione della cittadinanza all'Unità d'Italia (dal 16 al 25 marzo).
Alle 20.30 si terrà una seduta straordinaria del Consiglio comunale, a cui seguirà la scopertura della lapide restaurata dedicata al plebiscito e proiezioni immagini del percorso che la città di Lucca ha affrontato per il raggiungimento dell'Unità d'Italia.

Il mercoledì sera alle 21.30 a Palazzo Ducale (Sala Ademollo), si terrà il concerto dell'orchestra dei ragazzi della scuola di musica Sinfonia mentre alle 22.30 in Piazza Napoleone ci sarà "Buon compleanno Italia!", evento a sorpresa per festeggiare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia cui è chiamata a partecipare tutta la cittadinanza.
Dalle 23,30 fino alle prime ore del mattino, in Sala Tobino e in Cortile Carrara, notte di ballo e di milonga a cura della scuola di tango "Tango querido".

Il Museo Lu.C.C.A. (Center of contemporary art) rimarrà aperto fino alle ore 23,30 con biglietto d'ingresso ridotto.

GIOVEDI' 17 MARZO

Nel giorno dell'anniversario, a partire dalle 10.30, le vie del centro storico di Lucca saranno animate dalle sfilate di bande musicali e sbandieratori.

Alle 11.00, nella chiesa di San Michele sarà celebrata dall'arcivescovo di Lucca Italo Castellani una messa solenne per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.

Alle 12.30 a Palazzo Pretorio sono previsti: la deposizione di una corona di alloro alla lapide di Tito Strocchi; l'Inno Nazionale eseguito dal coro di alunni delle scuole del Comune di Lucca a cura della scuola di musica "Sinfonia" e l'iniziativa "Buon Compleanno Italia" con il lancio di una "mongolfiera" di palloncini tricolore a cui parteciperanno gli alunni delle scuole elementari di Lucca.

Nel pomeriggio, alle 15.30, in Cortile degli Svizzeri, si terrà il concerto dell'Orchestra di Fiati della Provincia di Lucca, mentre, alle 17.30, a Palazzo Ducale, si terrà il convegno "Luci sul Risorgimento", organizzato in collaborazione con l'istituto Storico Lucchese. Alle 19.30, sempre in Sala Ademollo, il concerto del coro e delle voci bianche di Santa Cecilia dirette dal maestro Gianfranco Cosmi.

Alle 21.15, al Teatro del Giglio, infine, è in programma il concerto per celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia attraverso la canzone d'autore. L'iniziativa - ad ingresso libero - è realizzata dall'Assessorato alla cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Lucca su idea e progetto dell'Istituto Muiscale JAM cmm, Music Academy Lucca. Media partner NOTE s.a.s, sponsor tecnico Centro Musica Lucca. Si esibiranno giovani band dell'Istituto Musicale JAM, sede del corso di laurea riconosciuto Bachelor of Arts in contemporary pop music, in un escursus artistico della musica d'autore italiana.

Per l'intera giornata, infine, è prevista l'apertura ad ingresso libero del Museo del Fumetto dove è allestita la mostra "150 dall'Unità d'Italia", rivisitazione della storia degli ultimi 150 anni della Nazione attraverso il fumetto, l'illustrazione e il cinema di animazione.
Informazioni

www.prefettura.it/lucca 

www.provincia.lucca.it/presidente/italiaunita 

mappa