Vuoi rimanere aggiornato
con i nostri eventi?
Puoi farlo gratuitamente!
Basta inserire la tua mail:



Tutti gli eventi


PREMIO CAMAIORE DI LETTERATURA GIALLA 2012 - IX EDIZIONE 07-12-2012



Prende il via la nona edizione del Premio Camaiore di Letteratura Gialla organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Camaiore.

"Siamo amanti della suspense, si sa” – dice il consulente tecnico del premio, lo scrittore Giampaolo Simi. “Altrimenti non ci interesseremmo da anni di thriller, gialli e polizieschi.

E allora diciamo che quest'anno vi abbiamo tenuto sulla corda più del normale. Ma varie circostanze ci hanno impedito di rispettare i tempi delle edizioni scorse. Tempi che torneranno quelli naturali già dal prossimo anno, quando il Premio taglierà il bel traguardo della decima edizione.

Non è cambiato sostanzialmente nulla. La nostra formula funziona, come dimostra il recente successo di Maurizio de Giovanni fresco vincitore del premio nel 2011. A scegliere i tre libri finalisti saranno tre giurie autonome composte da librerie, scrittori e giornalisti, blogger.

Giovedi 4 ottobre nelle sale di Villa Le Pianore renderemo nota la terzina dei titoli che si contenderanno il Premio e li consegneremo alla giuria popolare.”

Sul sito del Comune di Camaiore è stato inserito il modulo da scaricare per far parte della giuria popolare. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è il 22 settembre; le domande possono essere consegnate all’ufficio cultura o all’urp del Comune. Tra tutte le richieste pervenute saranno estratti a sorte 51 nomi.

La proclamazione del vincitore è in programma venerdi 7 dicembre al teatro dell’Olivo di Camaiore alla presenza dei tre scrittori finalisti.

Lo scorso anno il Premio è stato vinto da Maurizio de Giovanni con “Il giorno dei morti” (Fandango). L’albo d’oro del premio comprende i nomi di Giancarlo De Cataldo con “Romanzo Criminale” (Einaudi), Gianrico Carofiglio con “Ad occhi chiusi” (Sellerio), Alessandro Perissinotto con “Una piccola storia ignobile” (Rizzoli), Paolo Roversi con “La mano sinistra del diavolo” (Mursia), Michele Giuttari con “Il basilisco” (Rizzoli), Donato Carrisi con "Il suggeritore" (Longanesi), Marco Vichi con "Morte a Firenze" (Guanda).


Ufficio Stampa
Demetrio Brandi 3356141086 0584961169 debrand@tin.it

mappa