Vuoi rimanere aggiornato
con i nostri eventi?
Puoi farlo gratuitamente!
Basta inserire la tua mail:



Tutti gli eventi


Lucca - Mostra di PHILIPPE DELEINSEIGNE Life nel Lu.c.c.a. Lounge e Underground 03-01-2013 / 03-02-2013



PHILIPPE DELEINSEIGNE. LIFE
3 Gennaio - 3 Febbraio 2013 / 3 January - 3 February 2013

a cura di Antonio Parpinelli

Philippe Delenseigne è un ricercatore del non visibile, uno studioso di anime. Alcune volte la sua indagine sul mondo e sull’umanità è carica di ironia e impertinenza, altre volte è profondamente critica e altre ancora spiazzante. Ogni sua composizione corrisponde a un microcosmo che, attraverso una tecnica originale basata sulla “colla a caldo”, struttura in modo veloce lavori aggettanti a metà strada tra pittura e scultura, come se avesse necessità di bloccare rapidamente un momento e di ri-creare la realtà attraverso la sovrapposizione di piccole gocce di silicone.
Queste “lacrime” di colla corrispondono all’unicità e alla completezza dell’uomo, alla sintesi di una condizione esistenziale che necessita di tante altre lacrime per formare una solida struttura sociale. Ogni individuo, come una goccia d’acqua, evaporerà, salirà in cielo per ricadere di nuovo in mare alimentando il grande fiume della vita.
Le gocce percorrono spazi bianchi e neri, unicità e armonia degli opposti che caratterizzano la nostra esistenza, che si sviluppano su piani e dimensioni differenti, simbolo dei vari momenti cronologici ed esistenziali del nostro percorso. La goccia non può fermarsi di fronte a nulla riscrivendo l’origine dell’uomo per prepararlo a vivere il futuro.
Delenseigne ci dà una visione minimalista e profonda del mondo, una totale semplificazione della vita dell’uomo, una visione globale di quello che siamo, realizzando composizioni sintetiche, incisive e dirette che ci riconducono al principio primo della nostra essenza.

Philippe Delenseigne is a researcher of the non visible and of souls. At times his investigation of the world and on mankind is full of irony and impertinence, others it is deeply critical and in other cases disarming. Every composition is a microcosm that, thanks to a peculiar technique based on “hot glue”, fastly creates protrunding works, in between painting and sculpture, as if he needs to stuck a moment and re-create reality through the overlapping of little silicon drops.
These “tears” of glue represent the unicity and completeness of mankind, the synthesis of an existential condition that needs many tears to create a solid social structure. Each individual, as a drop of water, will evaporate, ascend to the sky and then fall down again into the sea, feeding the big river of Life.
The drops pass through white and black spaces. Unicity and harmony of the opposites that characterize our existence, that spread over different levels and dimensions, symbol of the cronological and existential moments of our path. The drop cannot stop in front of anything, re-writing the origin of mankind to prepare it to live the future.
Delenseigne gives us a minimalist and deep vision of the world, a total semplification of man's life, a global vision of what we are, realizing synthetic, penetrating and direct compositions, that lead us to the main principle of our essence.

Antonio Parpinelli

mappa