Tutti gli eventi


‘Adagio Mozart’, Aeonium Trio in concerto al Real Collegio 13-08-2021



Appuntamento venerdì (13 agosto) alle 21,15 con gli eventi di Animando
Ingresso a prezzo contenuto: necessari prenotazione e green pass


Tornano gli appuntamenti con la grande musica classica organizzati dal Centro di promozione musicale Animando. Venerdì (13 agosto) nel chiostro di Santa Caterina del Real Collegio di Lucca alle 21,15 l’Aeonium Trio si esibirà in un concerto incentrato sulle musiche di Mozart e Beethoven.

Protagonisti di Adagio Mozart saranno Cristina Papini al violino, Silvia Maria Gira al violoncello e Andrea Napoleoni al pianoforte. Tre giovani e bravi musicisti già affermati nel panorama nazionale e internazionale daranno vita a un concerto intrigante quanto imperdibile. In programma brani di Mozart (Adagio e Piano Trio K502), il primo dei quali rielaborato da un musicista contemporaneo, e di Beethoven (Piano trio, op.1 n.3), scritti appositamente per un trio di strumentisti.

L’ingresso al concerto è a pagamento: 3 euro per i soci di Animando e 5 euro per i non soci. Prenotazione e acquisto dei biglietti si possono effettuare on line attraverso l’operatore Oooh… Events. Per prenotare basta cliccare sul link (https://oooh.events/evento/adagio-mozart-chiostro-santa-caterina-lucca-1382021-biglietti/), registrarsi, indicare il numero di biglietti necessari e saldare il costo con carta di credito. In caso di impossibilità si potrà effettuare una prenotazione all’indirizzo segreteria@animandolucca.it, indicando i nomi dei prenotati e un cellulare di riferimento per ciascuno. Il giorno del concerto, mezz’ora prima dell’inizio, si dovrà saldare il dovuto (preferibilmente con la cifra esatta ,per evitare problemi con i resti). Non saranno venduti biglietti sul luogo del concerto.

A questo si aggiunge l’adeguamento alle nuove normative anti-Covid, per garantire uno svolgimento della manifestazione in totale sicurezza. Senza green pass, in formato cartaceo o elettronico o tampone effettuato nelle ultime 48 ore e documento di identità non sarà consentito l’ingresso. Per agevolare le operazioni di controllo sarà necessario presentarsi almeno con mezz’ora di anticipo rispetto all’orario previsto per il concerto. I soci di Animando avranno un accesso facilitato, sempre purché siano forniti del green pass.

L’ingresso, indicato da un banner, è su via della Cavallerizza, a pochi passi dalla basilica di San Frediano.


L’Aeonium Trio

Il nome del trio ha un duplice significato: l’aeonium da una parte è una pianta grassa diffusa in tutto il Mediterraneo, dall’altra deriva da una parola greca che significa immortale, eterno.

Si approccia al violino all'età di 5 anni e mezzo con la professoressa Nicoletta Del Carlo. Cristina Papini consegue i diplomi di vecchio ordinamento e accademico di secondo livello all’istituto musicale Boccherini di Lucca con il massimo dei voti e lode, sotto la guida del maestro Alberto Bologni. Risulta vincitrice di diversi concorsi nazionali di violino e si esibisce in concerti con programmi di musica da camera, violino solo, violino d’orchestra. Dal 2017 è componente del Quartetto Guadagnini con il quale effettua un'intensa attività sia in Italia sia all’estero. Nel 2020 consegue il diploma di violino, con il maestro Sonig Tchakerian, all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dove attualmente frequenta il corso di musica da camera con il maestro Carlo Fabiano.

Silvia Maria Gira comincia lo studio del violoncello all'età di 4 anni. Dopo essersi diplomata col massimo dei voti, lode e menzione al conservatorio Scarlatti di Palermo, studia per due anni all'accademia Walter Stauffer e all'Accademia Chigiana con il maestro Antonio Meneses. Si è appena diplomata all'accademia nazionale di Santa Cecilia nella classe del maestro Giovanni Sollima con il massimo dei voti e attualmente frequenta il corso di musica da camera nella medesima Accademia con il maestro Carlo Fabiano. Si è esibita in importanti sedi tra cui l'auditorium Rai e il Teatro Massimo di Palermo, il Maschio Angioino di Napoli, il Parco della Musica, l'Accademia Filarmonica Romana, il teatro Palladium di Roma, l'Auditori di Barcellona.

Dopo iniziali studi di pianoforte con Alberto Braghini, Andrea Napoleoni, consegue il diploma accademico di secondo livello con lode al conservatorio G.Verdi di Milano, sotto la guida del maestro Silvia Limongelli. È vincitore di importanti premi pianistici. Debutta alla Biennale di Venezia 2019 con l’ensemble Novecento dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia. Si esibisce, inoltre, sia come solista sia in formazioni da camera in importanti sedi tra cui l'Accademia Filarmonica Romana, la Filarmonica di Milano, MiTo, Museo del Teatro alla Scala. Nel 2020 si diploma in pianoforte all’Accademia nazionale di Santa Cecilia, sotto la guida del maestro Benedetto Lupo.

I prossimi appuntamenti

Saranno altri due gli appuntamenti organizzati da Animando sempre sul palcoscenico del Real Collegio. Quello di sabato 28 agosto, alle 21,15, nel chiostro di Santa Caterina con I poeti dell’amore perduto, un’antologia dei cantautori italiani interpretata da Meme Lucarelli alla chitarra, Laura de Luca alla voce e flauto, Andrea Pacini alle percussioni e Andrea Bianchi alla tromba e flicorno.

Stessa location e orario per giovedì 2 settembre: un Concerto per violino e pianoforte con Alessio Bidoli (violino) e Luigi Moscatello (pianoforte) sulle note di Geminiani, Beethoven, Schumann e Sivori.

www.animandolucca.it
https://www.facebook.com/animandolucca/

mappa