Da Vedere:

Il Palio dei Micci di Querceta

Il Palio dei Micci è una manifestazione folkloristica organizzata dalla Pro Loco di Querceta (LU) che si svolge in paese e sul campo sportivo comunale del Buon Riposo, in località Pozzi del comune di Seravezza (LU), inizialmente la vigilia di S.Giuseppe (per i primi due anni) la seconda domenica dopo la Pasqua e quindi attualmente la prima domenica di maggio, a partire dal 1956.



Il palio consiste in una corsa di otto asini (micci nel dialetto locale), guidati da fantini, ognuno in rappresentanza di una delle otto contrade che partecipano alla manifestazione. Le contrade sono costituite da alcune delle frazioni del comune di Seravezza (Il Leon d'oro per Marzocchino, la Lucertola per Ripa, la Madonnina per l'omonima frazione, il Pozzo per Pozzi, la Quercia per Querceta e l'attuale detentore del titolo: Ranocchio per Ranocchiaio), a cui si aggiunge la contrada della Cervia, dalla frazione di Montiscendi del comune di Pietrasanta e la contrada del Ponte dalla frazione di Vaiana del comune di Forte dei Marmi.



La manifestazione ha inizio nella mattinata con la sfilata delle contrade per il paese di Querceta e con la messa nella chiesa dedicata a Santa Maria Lauretana, seguita nella piazza principale dalla benedizione degli asini. Prima della corsa si tiene una sfilata in costume accompagnata dagli sbandieratori e dai musici delle diverse contrade, in maggioranza donne, e dalla rappresentazione di scene di ispirazione storica, legate alle diverse contrade.

Guarda il video



La corsa, che ha luogo nel pomeriggio, si svolse nelle prime due edizioni lungo la via Catene, ma in seguito fu spostata nello stadio comunale del "Buon Riposo" e comprende sei giri di pista per circa 2.000 metri. La contrada vincitrice conserva il gonfalone o "palio" per un anno nella propria sede, e acquisisce il diritto di aprire la successiva edizione.

Legate al Palio e alle contrade, sono in seguito sorte anche altre manifestazioni, svolte in diversi periodi dell'anno: una staffetta delle contrade, un festival canoro ("Miccio Canterino", dal 1957), i Giochi delle bandiere, che si tengono la terza domenica di maggio, un torneo di calcio estivo, e una sfida per il miglior presepe. Durante l'estate le contrade allestiscono inoltre delle sagre di prodotti tipici.

Ricerca sugli eventi del mese di Maggio e troverai la manifestazione, prendendo visione del programma in dettaglio.
Evento da non perdere assolutamente.

Sbandieratori e Musici il Pozzo di Seravezza



Il Gruppo Sbandieratori e Musici il Pozzo di Seravezza è riconosciuto dalla Federazione Nazionale Antichi Giuochi e Sport della Bandiera (F.I.S.B.), partecipa dal 1990 all'attività federale schierando i suoi atleti sia ai Campionati Assoluti che a quelli riservati ai tesserati al di sotto dei 15 anni. La sua attività è iniziata con il Palio dei Micci di Querceta ed è proseguita fino ad oggi con sempre maggior successo. Il Gruppo Sbandieratori e Musici è Parte integrante della Contrada il Pozzo che vanta il maggior numero di vittorie nelle varie competizioni ( Staffetta - Canzonetta - Soggetto del Palio - Trofeo Meccheri - Trofeo Alabarda - Corsa del Miccio - Gare Interne di Giochi delle Bandiere ) nelle quali concorrono le 8 Contrade del Palio dei Micci di Querceta.

© Immagini e testi protetti da copyright.
Ne è proibito l'uso senza l'autorizzazione dei legittimi proprietari.

Mappa