Vuoi rimanere aggiornato
con i nostri eventi?
Puoi farlo gratuitamente!
Basta inserire la tua mail:



Tutti gli eventi


Lucca - I masnadieri di Schiller sul palcoscenico del teatro del Giglio 10-02-2012 / 12-02-2012



"I masnadieri" di Schiller sul palcoscenico del teatro del Giglio

Gabriele Lavia riporta in teatro I masnadieri, dirompente ed emozionante opera giovanile di Friedrich Schiller, con la neonata Giovane Compagnia del Teatro di Roma. Al Teatro del Giglio venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 febbraio 2012.

Gabriele Lavia riprende I masnadieri dopo la sua memorabile interpretazione di trent’anni fa(in scena nel ruolo di Franz), che lo consacrò tra i maestri del teatro italiano e fece registrare allo spettacolo una serie infinita di ‘tutto esaurito’; stavolta resta dietro le quinte, e sviluppa il grandioso stile di Schiller e la sua straordinaria abilità scenica in un allestimento energico, visionario e potente, carico di suggestioni oscure e indignate. Leggendo Schiller con occhi contemporanei, Lavia sottolinea gli impressionanti parallelismi tra questo testo e il mondo attuale: la lotta per il potere, il disagio sociale, il tentativo di riscossa che si serve della violenza per riuscire. Sulle scene di Alessandro Camera, con i costumi dark di Andrea Viotti e le luci di Simone De Angelis, contornate dalle cupe trame sonore della chitarra di Franco Mussida, la poesia e le emozioni di Schiller rivivono oggi con inalterato vigore, in uno spettacolo corale appassionato e di grande presa.

I masnadieri, cioè i fuorilegge, i banditi, i briganti. Quest’opera teatrale di Friedrich Schiller, del 1781, trabocca di energia, invidia, amore, intrecci familiari, tradimento, morte ed è una sorta di manifesto dello Sturm und Drang, il movimento che anticipò e preparò il Romanticismo. L’allora ventenne Schiller riversò ne I masnadieri tutto l’ardore appassionato di un poeta che è un suddito ribelle, che attacca le istituzioni politiche alla ricerca della libertà sociale. Con questo spettacolo Gabriele Lavia fa iniziare la vita della “Giovane Compagnia del Teatro di Roma”, una ventina di attori pieni di ardore, impegnati a ricoprire i ruoli della masnada. Tutto ruota attorno a Karl Moor (Simone Toni), diventato brigante perché caduto in disgrazia presso il padre (Gianni Giuliano) per i complotti del suo invidioso fratello Franz (Francesco Bonomo), il quale, una volta costretto Karl a restare lontano da casa, cerca anche di sedurne l’innamorata Amalia (Cristina Pasino). In una spirale di menzogne, imprese di briganti e forti passioni, Karl cerca di ristabilire la giustizia anche compiendo gesti efferati, ma tutto è vano, e niente potrà impedire alla tragedia di compiersi.

Teatro del Giglio, Lucca
venerdì 10 e sabato 12 febbraio, ore 21.00
domenica 12 febbraio 2012, ore 16.30

I Masnadieri
di Friedrich Schiller
regia Gabriele Lavia
scene Alessandro Camera
costumi Andrea Viotti
luci Simone De Angelis
musiche Franco Mussida
con Gianni Giuliano, Simone Toni, Francesco Bonomo, Cristina Pasino, Marco Grossi, Filippo Detoro, Luca Marascolo, Fabio Casali, Giulio Pampaglione, Giovanni Prosperi, Alessandro Scaretti, Michele De Maria, Daniele Gonciaruk, Luca Mannocci, Carlo Sciaccaluga, Andrea Macaluso, Davide Gagliardini, Daniele Ciglia

Biglietti da 10 a 30 euro
Biglietteria del Teatro del Giglio: tel. 0583 465320, e-mail: biglietteria@teatrodelgiglio.it
Info: www.teatrodelgiglio.it

mappa