Vuoi rimanere aggiornato
con i nostri eventi?
Puoi farlo gratuitamente!
Basta inserire la tua mail:



Tutti gli eventi


Lucca- La Befana in Lucchesia tutti i posti dove incontrarla 05-01-2013 / 06-01-2013

Arriva la Befana!
Il fine settimana che sta per iniziare si annuncia ricco di eventi legati alla festa ‘che porta via tutte le feste’… ma con una calza piena di dolci. Si inizia domai 4 gennaio con la Befana di Pietrasanta che arriverà direttamente dalla collina di Valdicastello. Promossa, infatti, dalla contrada, domani venerdì 4 gennaio, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, l’arzilla vecchietta e i suoi aiutanti si esibiranno in canti e stornelli della tradizione. Il corteo si muoverà per le vie del centro storico.



Sabato 5 sarà invece la volta della Befanata del centro storico di Lucca organizzata dal Comitato Popolare di piazza San Francesco in collaborazione con il rione Bastardo e i Vigili del Fuoco di Lucca. Al suggestivo richiamo di “Ecco scende la Befana”, alle ore 16, in piazza San Francesco, ci sarà la spettacolare esibizione dei Vigili del Fuoco, che “aiuteranno” la nonnina a scendere dai tetti per consegnare la calza a tutti i bambini. La simpatica vecchietta andrà poi a far visita agli anziani ospiti delle case di riposo della città. La tradizionale Befanata del centro storico – sostenuta come ogni anno da enti pubblici e privati, tra cui Comune e Provincia di Lucca, Camera di Commercio, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte - sarà preceduta, al mattino, dalla consegna dei regali, da parte dei Vigili del Fuoco, ai piccoli pazienti ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale Campo di Marte.

Puntuale come ogni anno, poi, anche quest'anno, a partire dale ore 19 di sabato 5 gennaio, con il suo seguito di befanotti in divisa rossa l'arzilla vecchietta non mancherà di visitare le case dei bambini per portare doni ai più buoni e forse, chissà, anche del carbone per chi non si è comportato troppo bene durante l'anno appena trascorso. Il Comitato di Lucca della Croce Rossa Italiana rinnova l'invito a quanti vorranno che la befana renda loro visita a prenotarsi telefonicamente al n. 331 6488445 con la certezza che nessuno verrà dimenticato e anche per il 2013 la vecchietta dispenserà i doni tanto attesi e sognati dai nostri bambini. Prenotazioni entro venerdi.

Non poteva poi mancare la festa di Barga, dove, nella sua casetta di legno di Pegnana sulla montagna barghigiana, immersa in un suggestivo bosco di castagni, la Befana, dal gennaio 2004, ha la sua residenza ufficiale. La vecchietta arriverà nel centro storico del paese sabato 5 gennaio per incontrare i bambini. Prima però, dalle 14,30, si fermerà al Giardino per un giro con i bambini nei negozi per un canto di questua. Ad accoglierla i commercianti per l’occasione in maschera da Befana e Befanotto. Con i piccoli la nonnina si intratterrà per l’intero pomeriggio, premiando con un dono tutti i bambini partecipanti. Dalle 16.00 l'arrivo dell'attesa vecchietta in Piazza Angelio.
La festa continua poi in serata con la rassegna dei gruppi mascherati; per tutti l'appuntamento è dalle ore 20,00 in piazza Angelio dove, davanti a un grande falò, prenderà il via il “Befana Party”, curato dalla Pro Loco. A sera infatti gli adulti, mascherati, faranno il giro di questua, mentre la Befana porterà, di casa in casa, i regali ai bambini. Nella piazza del centro storico si continuerà a far festa con vin brulé e vari intrattenimenti.
Domenica 6 gennaio sarà interamente dedicato alla festa che si svolgerà, a partire dalle 14, nella casetta di legno di Pegnana, dove la Befana incontra adulti e bambini nella sua abitazione accompagnata dai suoi amici animali e dall’inseparabile scopa magica. Non mancheranno le sorprese, giochi e piccoli doni; specialità locali fra queste anche il tradizionale biscotto secco, “La Befana”, che nelle case si prepara per le feste natalizie secondo una ricetta quasi segreta con ingredienti sapientemente mescolati.

Infine a Camaiore, in piazza della Chiesa a Capezzano Pianore, l'appuntamento è per sabato 5 gennaio, a partire dalle ore 15.30: la zona si trasformerà in un tripudio di colori, giochi, animazioni e regali per i bambini con la 30ma edizione della “Rassegna delle Befane”, organizzata dalla Misericordia locale. Sedici gruppi di befane partecipanti per un pomeriggio all’insegna del divertimento e della tradizione: a presentare l’evento, Claudio Sottili.
Il giorno successivo, domenica 6, sarà la volta di Marignana, grazie al lavoro del comitato paesano e dall’associazione XXV Aprile. Alle 14:30 la benedizione dei bimbi, poi via libera alle visite alla casina della Befana dove la vecchina distribuirà dolci e bevande. Attrazione della manifestazione, la tipica calza di dolciumi, realizzata a mano dalle donne del paese: acquistandola si partecipa all’estrazione di alcuni premi. Saranno presenti banchi con prodotti tipici della tradizione camaiorese e un mercatino artigianale e di oggettistica varia. Ad animare il paese, numerosi artisti di strada e la musica di Marco Dj, mentre l'associazione Leonardo da Vinci di Camaiore porterà 20 stand dedicati all’arte, una ludoteca con personale specializzato e il Ludobus con giochi di altri tempi. La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia ed inoltre sarà presente il trenino-navetta che dal campo sportivo Tori porterà i visitatori a Marignana.
...da Lo Schermo.it

mappa