Tutti gli eventi


Lucca - LA SETTIMANA DEL CERVELLO Le neuroscienze nell'ambito del diritto penale 14-03-2022 / 18-03-2022

AL VIA LUNEDÌ LA SETTIMANA DEL CERVELLO

Le neuroscienze nell'ambito del diritto penale per l’evento di apertura

Lucca, 11 marzo 2022 – Apertura su una delle questioni più calde del diritto per la Settimana mondiale del cervello che prende avvio lunedì 14 marzo: la consigliera di Cassazione Ombretta Di Giovine, già professoressa di diritto penale all’università di Foggia, affronterà il tema dell’imputabilità e del contributo delle neuroscienze nel campo della giurisprudenza e del processo penale.

“Le neuroscienze interferiscono in un duplice senso con il discorso giuridico. Possono limitarsi a fornire strumenti di sostegno a livello di indagini e nei processi soprattutto (ma non soltanto) penali. Potrebbero però anche spingersi fino al punto di mettere in discussione la visione, che il diritto difende, dell’uomo come essere perfettamente razionale. Il poco che possiamo fare, in questo momento, è cercare di immaginare gli effetti che ciò potrebbe produrre” spiega Ombretta Di Giovine.

Secondo l’ordinamento penale infatti, si è imputabili se capaci di intendere e di volere, cioè di comprendere la natura delle nostre azioni e di averne il controllo. Fin dagli albori della civiltà, filosofi prima e scienziati poi si sono interrogati su quali fossero le basi della capacità di autodeterminarsi.

Oggi le neuroscienze, con lo studio in vivo dell’architettura morfologica e funzionale del cervello da una parte, e della genetica comportamentale dall'altra, stanno portando nuove conoscenze sulla comprensione del nostro agire. “Le neuroscienze consentono di rendere più oggettive la valutazioni di imputabilità, riducendo l’ampia variabilità di giudizio che ancora oggi domina in ambito forense” - conclude il Prof. Pietro Pietrini, direttore del Molecular Mind Lab alla Scuola IMT ed esperto di psichiatria forense, che introdurrà la conferenza.

L’appuntamento con “Il cervello alla sbarra: il ruolo delle neuroscienze nell’imputabilità”, è per lunedì 14 alle 17.30 all’auditorium della Cappella Guinigi, ad ingresso gratuito. Per partecipare è tuttavia necessario prenotarsi sul sito: https://settimanadelcervello2022.imtlucca.it

L'evento sarà anche trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Scuola IMT.

mappa